E' consigliabile effettuare la manutenzione almeno una volta all'anno, seguendo il programma di manutenzione stabilito dalla casa costruttrice, anche dopo  la scadenza della garanzia, al fine di mantenere il veicolo in buono stato ed evitare eventuali guasti dovuti all’usura.

Nel tagliando di manutenzione sono compresi generalmente i seguenti interventi: cambio dell’olio, cambio dei filtri, sostituzione delle componenti soggette ad usura, controllo di varie parti dell’auto in modo da prevenire danni più gravi, inversione e controllo pneumatici, ispezione alla carrozzeria, oltre ad una serie di aggiornamenti e verifiche che la casa costruttrice prevede per lo specifico modello e che sono quasi sempre gratuite anche a garanzia scaduta.